Biografia

Marco Moresco si diploma in Pianoforte con E. Ponziani, Composizione con E. Alandia presso il Conservatorio di musica di Pescara e Direzione d'Orchestra con D. Losavio in quello di Foggia.
In seguito si perfeziona in Pianoforte con B. Mezzena all'Accademia Musicale Pescarese, in Composizione con E. Alandia e G. Manzoni ed infine in Direzione d' Orchestra con D. Renzetti, G. Serembe e A. Francis.

Ha diretto l'Orchestra della Stagione Lirica Teramana di Teramo nelle opere "Il ritratto" di G. Braga (revisione, riduzione pianistica ed esecuzione in prima assoluta in tempi moderni), l’Otello di G. Verdi e La Cenerentola di G. Rossini e Machbeth di G. Verdi; poi con l'Orchestra del Teatro Marrucino le opere Il Barbiere di Siviglia di G. Rossini, la Messa di Gloria e Cavalleria Rusticana di Mascagni e Il Matrimonio segreto di Cimarosa, Carmen di Bizet, L'Italiana in Algeri di G. Rossini e Madama Butterfly di G. Puccini; l'Orchestra Sinfonica Abruzzese (prima assoluta del "Miserere" di F. Masciangelo e la finale del Concorso Internazionale per Corno "D. Ceccarossi"), l'Orchestra dell'A.M.P., l'Orchestra "B. Marcello", l'Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Foggia, l’Orchestra Sinfonica del Conservatorio di Pescara con cui ha realizzato l’opera Gianni Schicchi di G Puccini, la Boheme in Tournée in Olanda con la Plodiv State Orchestra, la Taipei Century Chamber Soloists a Taiwan e l'Orchestra U. Giordano.

In qualità di pianista ha collaborato con musicisti come M. Bacelli, L. Gallo, R. Bruson, A. Di ToroC. Palermo, C. Scarponi e con complessi cameristici quali "Nuove forme sonore" e il "Tosti ensemble" con cui ha suonato, eseguendo diverse prime esecuzioni nazionali e mondiali, in Italia (Acquario Romano, Sagra Malatestiana, Società dei concerti Barattelli, Palazzina Liberty, Sagra musicale umbra, Oratorio Del Gonfalone, Amici del Teatro Regio) e all'estero (Villeneuve-le-roi-Parigi, St. Cecilia's Hall-Edimburgo, National Recital Hall-Taipei).
Si è inoltre esibito nel 2000, nel 2005 e nel 2006 nelle principali città e istituzioni concertistiche dell'Australia e del Sud Africa.

Nel 2008 ha collaborato in qualità di Korrepetitor con Salisburgo Festspiele per la produzione di “Le Nozze di Figaro” in tournée in Giappone.
Recentemente con la mezzosoprano J. Adamonyte ha vinto numerosi primi premi in concorsi internazionali come il Renata Tebaldi, Maria Caniglia e Ottavio Ziino.
Come cembalista ha suonato in molte produzioni di opera barocche e ultimamente, in una tournée in Giappone, con l’Orchestra di Roma.

Ha tenuto corsi di perfezionamento che lo hanno visto collaborare con la Florida State University, con il Conservatorio di Musica di Perth, la Xavier School di Melbourne, con il Conservatorio di Musica di Hobart, con l’Accademia della Lirica di Osimo, l’Università Aletheia di Taipei, con la Wales International Academy of Voice in Cardiff e con la Solti Accademia di Bel Canto.

E' stato collaboratore pianistico dei Concorsi Internazionali di canto "A. Catalani" di Ostra, del "M. Lanza" di Tocco da Casauria, del Concorso Internazionale "Domenico Ceccarossi" di Orsogna, nel 2008 e 2011, del “Mondial Chinese Vocalist Concours” a Taipei e, nel 2011 e 2012, dell’Operimberg competition a Salisburgo.
Per oltre dieci anni ha collaborato e collabora con il Teatro Marrucino di Chieti e il Teatro Comunale di Teramo come Maestro sostituto.

Ha registrato per la ABC Classic Australiana, per la Bongiovanni - tra cui l'opera "Il ritratto" di G. Braga e l'integrale delle English Songs di F.P. Tosti -, per la Fondazione A. Di Iorio e per la Dynamics una monografia su P. Hindemith.

Ha inoltre all'attivo diverse proprie composizioni di musica da Camera, Orchestrale, Vocale e per Teatro. Ha curato la riduzione per canto/piano del Tantum ergo e del Piccolo quia vidisti di F.P.Tosti per la Ricordi BMG.

Ottime le critiche ricevute all'uscita del cd live-recording "Il ritratto" : "Le chef d'orchestre fait vibrer avec justesse l'Orchestre (...) qui répond avec une belle precision à toutes ses injonctions, se faisant suave ou suggestive, tourmenté et dramatique..." (Y. Buldrini).

Vincitore di concorso, è Accompagnatore e docente di Accompagnamento Pianistico presso il Conservatorio di Musica di Pescara.
Ha rivestito la carica di Segretario Artistico dell'Orchestra Sinfonica Abruzzese.

2017  Marco Moresco   (tutti i diritti riservati)